Cosa fare a Procida

Esplora Terra Murata. Il Belvedere ha un affaccio spettacolare sul porto della Corricella. Potrai ammirare l’isola da un punto di vista privilegiato.

Procida è il posto ideale da esplorare a piedi: i porti, le baie, la riserva naturale di Vivara… l’isola è generosa di sorprese. La Marina di Corricella e la Marina di Chiaiolella sono 2 porticcioli che ti riporteranno indietro nel tempo, con le reti dei pescatori lasciate asciugare al sole.

Le nostre escursioni sono l’ideale se vuoi scoprire i segreti dell’isola: prova ad esplorare in barca o SUP le grotte nascoste di Procida.

L’abbazia di San Michele Arcangelo, che risale al secolo XI, è da vedere per il prezioso soffitto in legno dorato e oro zecchino e le statue lignee. Diverse le processioni in onore del santo patrono.

Procida
Le spiagge di Procida

Non si può immaginare un’isola senza le sue spiagge, e anche qui Procida non vi deluderà. Ci sono spiagge con ciottoli, sabbia scura e chiara o scogli, e i fondali bassi sono perfetti anche per i più piccoli.

Procida
Spiaggia della Chiaiolella
La spiaggia di Procida più facile da raggiungere, con una breve passeggiata di 20 minuti.
Procida
Spiaggia della Chiaia
Vicina al resort, con le scogliere a strapiombo che proteggono dal maestrale.
Procida
Spiaggia del Ciraccio
La spiaggia con i faraglioni in tufo, dove troverai il sole tutto il giorno e diversi stabilimenti balneari.
Napoli e il Golfo

Con un’ampiezza di circa 15 km, il Golfo di Napoli si apre ad ovest nel Mediterraneo, comprendendo Napoli e Pozzuoli all’estremità settentrionale, e la penisola di Sorrento a sud, con il Vesuvio a delimitarne il confine orientale.

Procida
Procida
Muoversi a Procida
In bici:

al Procida Camp & Resort puoi noleggiare e-bike per girare l’isola senza fatica.

A piedi:

l’alternativa più ecologica e il miglior modo per notare ogni singolo dettaglio.

Top