Cos’è il glamping: la nuova tendenza dei campeggi di lusso

La piacevole sensazione di libertà e avventura si unisce al comfort di un alloggio cinque stelle, curato e ricercato. Il glamping è per gli esploratori di oggi che vogliono vivere il contatto con la natura e allo stesso tempo sentirsi a proprio agio, proprio come a casa.

Da dove nasce il termine Glamping?

Il significato di glamping è racchiuso nei 2 termini che lo compongono: glamorous e camping. Ovvero campeggio chic, campeggio di lusso.

Un concetto che si è sviluppato per la prima volta nel Regno Unito, e che oggi ha preso piede in tutto il mondo, per definire un’esperienza di vacanza alternativa e confortevole nel bel mezzo della natura.

Il Glamping è la nuova tendenza nel mondo dei viaggi, ma in realtà si ispira a tradizioni di origine antichissima:

  • Già nel lontano 1100, le tribù nomadi mongole vivevano in yurte dotate di tutti i comfort;
  • Durante i Safari in Africa, nei primi anni del ‘900, i ricchi esploratori facevano allestire eleganti tende di lusso arredate con tappeti persiani e mobili antichi;
  • Anche gli indiani d’America, con le loro tende tepee, hanno ispirato un glamping libero e selvaggio, in contesti mozzafiato.
Teepee – Photo credit Petr Podrouzek Shutterstock

La chiave del suo successo? Riuscire a coniugare in un’unica esperienza 4 valori molto attuali:

  • Comfort
  • Natura e Sostenibilità
  • Originalità
  • Avventura.

Comfort, perché i migliori glamping nel mondo sono progettati per offrire solo il meglio del campeggio, eliminando le scomodità e le difficoltà del fai-da-te.

Natura e Sostenibilità, perché il glamping abbraccia la filosofia green, promuove uno stile di vacanza eco-friendly e risponde al bisogno di ritrovare un contatto più stretto con la natura.

Originalità, perché la vacanza glamping ha carattere, si distingue ed è facile trovare quella più adatta al proprio stile

Esperienza, perchè il glamping non è solo dormire in un alloggio confortevole, ma è anche vivere una vacanza fatta di emozioni.

Glamping cos’è e come si fa

Sappiamo bene che il campeggio non è adatto a tutti: può rivelarsi un’avventura scomoda e poco rilassante, che richiede una buona dose di organizzazione e spirito di adattamento. Bene, il glamping non è così. Anzi, è esattamente il contrario.

Ma fare glamping cosa significa? L’aspetto che lo accomuna maggiormente con il campeggio è il contatto con la natura. Ma il punto distintivo è il comfort: l’alloggio glamping è bello, originale e curato nei dettagli. Offre un’esperienza unica che non si può trovare in un alloggio tradizionale.

Addormentarsi contando le stelle? Sì, ma avvolti da morbidi cuscini e luci soffuse.

Ascoltare il cinguettio degli uccelli tra gli alberi? Sì, ma in una rilassante vasca idromassaggio, magari gustando un bel cocktail.

Svegliarsi accarezzati dall’aria frizzante del mattino? Certo, ma di fronte a una ricca colazione servita in camera.

La vacanza glamping inizia in pieno relax: la tua tenda di lusso è già pronta, i letti sono già fatti, la biancheria profuma di pulito. Ecco una confortevole stanza cinque stelle proiettata nel bel mezzo della natura. E’ possibile godere della propria privacy ma allo stesso tempo socializzare. Sentirsi coccolato dalla natura ma anche dall’attenzione dello staff. Vivere una vacanza indimenticabile in famiglia e allo stesso tempo sentirsi in uno spazio sicuro e accogliente.

Glamping: diverse tipologie

Esistono diverse tipologie di glamping, e i glampers possono scegliere quella più adatta in base al proprio stile e alle proprie esigenze. Ognuna offre esperienze completamente diverse tra loro. Il comune denominatore è di sicuro l’originalità.

Ecco le più popolari:

  • la Tepee e la Yurta sono entrambe tende, la prima riprende nello stile le abitazioni degli Indiani d’America, la seconda è di origine mongola
  • anche la bell Tent è una tenda di tessuto resistente, molto spaziosa per un campeggio di lusso
  • la tenda Safari ha una struttura in legno e un look esotico
  • la roulotte vintage è la nuova tendenza: ha uno stile apparentemente retrò ma il più delle volte è dotata di ogni comfort
  • gli igloo ricordano le abitazioni eschimesi, ma esistono anche trasparenti, come bolle con vista sul cielo stellato.
  • le capanne nella foresta o le palafitte affacciate sulla laguna sono soluzioni chic dal sapore un po’ primitivo
  • le case sugli alberi possono essere spartane o super lusso, magari con vista sulle montagne o sull’oceano, per sentirsi completamente avvolti dalla natura.
Yurta – Photo credit Pikoso.kz Shutterstock

Sei curioso di provare il glamping? Al Procida Camp & Resort potrai trovare le Safari Lodge in stile africano, le roulotte vintage americane Airstream, le tende Nordisk, bell tent dal design tipico del nord Europa, e infine le Garden Suite in muratura in perfetto stile mediterraneo.

    Top